Simula di essere vittima di rapina per aver smarrito 100 euro: nei guai 55enne
martedì 15 maggio 2018

Finisce nei guai una donna di Poggiardo, che aveva simulato di essere stata rapinata per giustificare lo smarrimento di 100 euro.

Ha simulato di essere stata rapinata per giustificare lo smarrimento di 100 euro ai propri familiari: finisce nei guai una donna 55enne di Poggiardo, denunciata per simulazione di reato dai carabinieri.

La donna aveva denunciato una presunta rapina avvenuta il 6 aprile scorso nei pressi di un supermercato da parte di due stranieri, che, previa minaccia, l’avevano costretta a consegnare il denaro. Nel corso delle investigazioni, però, la 55enne ammetteva le proprie responsabilità.