Parco Tafuro, rubati gli alberi piantumati dai ragazzi del progetto “Soffio Verde”
sabato 12 maggio 2018

La denuncia arriva dall’assessore comunale Rita Miglietta, che sul suo profilo, ha comunicato quanto avvenuto.

“Gli alberi di pero e susino piantumati nei giorni scorsi a Parco Tafuro, grazie all'impegno dei ragazzi che con Arci, nel progetto Soffio Verde, hanno preso in cura le aiuole del Parco, non ci sono più”: a denunciare l’accaduto è l’assessore comunale Rita Miglietta dal suo profilo Facebook.

“Chi ha rubato gli alberelli – scrive - ha lasciato la terra ben costipata, un furto vero e proprio fatto con ‘cura’, finta però. Ecco, la nostra cura, quella autentica, per e della comunità, sarà più forte della vostra, perché andremo avanti senza sconforto, fino a quando non avremo estirpato l'egoismo e la noncuranza. Forza Soffio Verde”.