Torromino verso la rescissione per amore dei giallorossi. Scocca l'ora di Pacilli?
giovedì 12 aprile 2018

L'attaccante calabrese da circa due settimane è out per un problema muscolare che rischia di tenerlo fuori fino a metà giugno. Le parti hanno così pensato a una soluzione d'emergenza.

Un nuovo colpo di scena nella tribolata (soprattutto in positivo) stagione del Lecce sembra essere all’orizzonte. Stando a quanto trapela dal silenzio stampa in cui si è chiusa la squadra di Fabio Liverani, l’infortunio muscolare occorso a Giuseppe Torromino nella settimana antecedente alla gara con il Siracusa potrebbe essere più grave del previsto, costringendo l’attaccante ex Crotone a chiudere anzitempo la propria annata agonistica. E’ così che le parti, ovvero il club di via Costadura e il calciatore stesso, avrebbero pensato a una soluzione clamorosa, ma al tempo stesso pragmatica in relazione all’importante fase del campionato della compagine giallorossa: la rescissione consensuale.

Torromino rischia infatti di non recuperare in tempo per dare una mano nella corsa alla promozione dei salentini, e anziché lasciare un buco importante dal punto di vista qualitativo e quantitativo all’interno della rosa di Liverani, avrebbe pensato in accordo con la società di fare un vero e proprio gesto d’amore per la maglia, rinunciando al rimanente anno di contratto. Questo perché il Lecce ha il sostituto in casa, ovvero quel Mario Pacilli finito fuori lista a causa della regola degli over, e che può essere “reintegrato” (in realtà l’aquilano non ha mai smesso di allenarsi con i compagni, pur non potendo scendere in campo la domenica) solo se un altro over viene ceduto o, appunto, viene liberato dagli oneri e onori contrattuali.

Nulla di ufficiale ancora, anche perché vista la delicatezza della situazione tutti gli agenti in causa stanno effettuando le dovute ed approfondite valutazioni. Di certo, anche qualora si optasse per quanto sopra descritto, la rescissione sarebbe solo pro forma: le strade di Torromino e Lecce infatti prenderebbero soltanto una pausa momentanea, pronte a ricongiungersi a luglio con un nuovo contratto risultante dagli accordi verbali che si stanno prendendo in queste ore. L’obiettivo del crotonese è infatti solo uno: cercare di dare un contributo per quella che si spera possa essere la festa giallorossa. Se non in campo, almeno sugli spalti grazie a un gesto da tifoso vero.

Fonte: Salentosport.net