Canile sanitario comunale in ristrutturazione, animali trasferiti a Tricase
sabato 10 febbraio 2018
La decisione da parte dell’amministrazione leccese che sta ampliando i box di alloggiamento.

I cani attualmente presenti presso il Canile Sanitario Comunale saranno trasferiti presso il Canile Rifugio di Tricase. La struttura era stata individuata in seguito ad un avviso pubblico a dicembre, gestito dall’associazione nuova Lara, che già gestisce una struttura analoga nel comune di Lecce.

Questo l’intervento deliberato oggi in Giunta comunale, con un impegno di spesa pari a 50mila euro per permettere di avviare i lavori di manutenzione straordinaria dei box di alloggiamento dei cani del Canile Sanitario di Via San Nicola, per i quali già lo scorso ottobre sono stati stanziati gli appositi fondi.

"Questo provvedimento ha un obiettivo molto chiaro - dichiara l'assessore alla tutela degli animali Silvia Miglietta - ricollocare i cani presenti nel Canile Sanitario al fine di poter procedere ad una ristrutturazione che permetta di risanare l'immobile sul quale sono stati già eseguiti alcuni lavori, garantendo quindi le migliori condizioni di vita agli animali ospiti. È indispensabile, attraverso un lavoro condiviso tra i vari Enti preposti, ridurre gli accessi al Canile, fatto che, come più volte segnalato dalla ASL di Lecce, è frutto delle migrazioni in città dei cani vaganti dai paesi limitrofi. Ciò potrà avvenire solo se i comuni limitrofi, sprovvisti di canile sanitario, vorranno dotarsi di queste strutture, obbligatorie per legge per tutti i comuni. Solo con un lavoro sinergico, sostenuto anche dal Prefetto che ringrazio, potremo affrontare seriamente e definitivamente il problema annoso del randagismo, attuando una reale politica che tuteli gli interessi degli animali”.