Liverani, insidia Bisceglie: "Non facciamo destabilizzare dalla loro situazione". I convocati
venerdì 9 febbraio 2018

Le parole del tecnico giallorosso, che ha così chiosato su Lo Monaco: "Queste cose mi fanno ridere”.

Si è svolta la rifinitura dei ragazzi di Fabio Liverani in vista di Lecce-Bisceglie, match in programma stasera a cui potranno assistere (novità dell’ultimo minuto) solo i tifosi locali.

Il tecnico giallorosso ha inoltre presentato il match partendo proprio dalla situazione ambientale particolare: “Peccato l’assenza del pubblico. Le tempistiche sono non le migliore, mi sembrano strane, ma probabilmente sono io che non ne capisco. Questa cosa potrebbe crearci cali di tensione, e dunque dobbiamo stare attenti a ciò e non sottovalutare la situazione anche perché loro saranno molto carichi visto cambio di allenatore e la situazione ambientale. Il Bisceglie ha qualità, fisicità nonché gli elementi per metterci in difficoltà. Dovremo prestare massima attenzione”.

Sulle indicazioni di formazione ha aggiunto: “Non sarebbe prudente da parte nostra rischiare Tabanelli ora, poco dopo il suo arrivo. E’ meglio lasciarlo recuperare in modo che possa riprendere poi il lavoro col gruppo. Nel ruolo di trequartista abbiamo ora tre possibilità, con Tsonev, Torromino, che a Rende ha fatto molto bene in quella posizione, e Costa Ferreira che ha recuperato appieno. Per quanto riguarda invece il ruolo di Cosenza sono tre per due posti, e avendo fiducia in tutti sono tranquilla. Impegni ravvicinati? Nessuna problematica, abbiamo una rosa competitiva e una buona quantità di elementi utilizzabili. Per ora restiamo comunque concentrati sul Bisceglie e basta. Su Di Piazza ci tengo a chiarire che nessuno ha mai detto che non si allena bene, anzi se c’è una cosa di cui proprio non mi posso lamentare è la dedizione negli allenamenti da parte di questi ragazzi”.

In chiusura non è mancata una battuta sulla celebre dichiarazione dell’ad catanese Lo Monaco circa il Catania pronto a “mordere il culetto” del Lecce: “Ognuno fa quello che reputa meglio per lui. A me queste sono cose che fanno sorridere, io non ho mai pensato che ci sia la necessità di mettere pressione sugli avversari. Se posso parlare dell’avversario ne parlo bene, altrimenti me lo tengo per me”.

Ecco la lista dei convocati per il match di domani:

PORTIERI: Perucchini, Chironi, Vicino

DIFENSORI: Ciancio, Gambardella, Marino, Riccardi, Di Matteo, Valeri, Legittimo

CENTROCAMPISTI: Costa Ferreira, Armellino, Mancosu, Lepore, Arrigoni, Tsonev, Megelaitis, Selasi

ATTACCANTI: Di Piazza, Caturano, Torromino, Dubickas, Persano, Saraniti

Fonte: Salentosport.net