Bandadriatica live in piazza Umberto a Galugnano
sabato 9 settembre 2017

Sabato 9 settembre (ore 22 – ingresso libero) in Piazza Umberto I a Galugnano, in provincia di Lecce, la terza edizione di “Note di Sapori e Cultura”, organizzata dall'associazione Terra Noscia, ospita il concerto della Bandadriatica.

In apertura spazio a Party Zoo Salento e P40. Dopo la tappa a Venezia, per la presentazione del film "La vita in Comune" di Edoardo Winspeare, il tour della Bandadriatica proseguirà domenica 10 settembre alla Festa dell’Uva di Riccia (Cb), sabato 16 settembre a Parigi, sabato 23 settembre all’Ethnos Festival di Casandrino (Ba), lunedì 2 ottobre alla Festa della Madonna del Rosario di Monopoli (Ba), sabato 7 ottobre a Teano (Ce) e sabato 14 ottobre a Bruxelles.

Trasportata dai venti vorticosi che illuminano le coste dell’Adriatico, la BandAdriatica voga sul mare agitato della musica salentina con elementi balcanici e nordafricani. Parte dalla banda tradizionale che in Puglia anima le feste, le processioni e i funerali, e che viaggia, di notte, di paese in paese. Il viaggio si espande e pone il Mediterraneo come una complessa “babilonia”, dove i linguaggi iniziano ad armonizzarsi sulle melodie popolari nel fervore meticcio delle città portuali. Ancora più raggianti di là dal mare d’origine, le tradizioni pugliesi assumono una nuova risonanza e portano lontano gli echi frenetici della musica del Salento. Dieci anni di ricerca sulle matrici musicali comuni delle sponde del Mare Adriatico, confrontandosi con le musiche di Albania, Macedonia, Croazia, con le fanfare Serbe e il Nord Africa e spingendosi fino al Mediterraneo più orientale (Turchia, Libano e Armenia nel cd “Babilonia”). L'ensemble è composto da Claudio Prima (organetto e voce), Emanuele Coluccia (sax contralto), Andrea Perrone (tromba), Vincenzo Grasso (clarinetto e sax tenore), Gaetano Carrozzo (trombone), Morris Pellizzari (chitarre, saz e kamalè ngonì), Giuseppe Spedicato (basso), Ovidio Venturoso (batteria). Su youtube è disponibile il videoclip di Terra, ultimo singolo estratto da Babilonia, quarto lavoro discografico del gruppo, prodotto da Finisterre, promosso con il sostegno di Puglia Sounds Record e distribuito in Italia e all’estero da Felmay. Il videoclip - firmato da Gianni De Blasi con le riprese di Giuseppe Pezzulla - è stato girato tra Durazzo e Valona, in occasione del concerto per festeggiare il decennale dell'ensemble.