Marti e Guido in Forza Italia? Entrambi assicurano: "Restiamo con Fitto"
sabato 9 settembre 2017

I due esponenti di Direzione Italia che alcune notizie darebbero in procinto di approdare in Forza Italia respingono la tesi e ribadiscono fedeltà a Fitto.

“Restiamo con Fitto”: è la rassicurazione che arriva dal deputato di Direzione Italia, Roberto Marti, e dall’ex assessore comunale a Lecce, Andrea Guido, finiti entrambi nel toto-nomi dei possibili scontenti “fittiani” pronti a migrare nel partito di Berlusconi.

Marti parla di “notizie infondate” ribadendo con chiarezza che “non è stata né mai sarà in discussione la mia appartenenza e la mia condivisione al progetto politico di Direzione Italia e di Raffaele Fitto”.

“Sono sempre stato una persona disponibile – afferma invece Guido - e aperta al dialogo. Lo ero da consigliere, lo sono stato da assessore non vedo perché non debba esserlo anche ora. Legare il mio nome al mercimonio degli abbandoni e dei cambi di casacca lo trovo il modo più basso di fare politica”.

“Un modo di fare – aggiunge - che usa le strumentalizzazioni al sol fine di attaccare politicamente il centrodestra. Rimango coerente con la linea politica tracciata da Raffaele Fitto e preciso che la mia attività istituzionale è solo funzionale al servizio e non alla poltrona”.