Lecce-Catania, due assenze pesanti per Rizzo. Lepore torna titolare
sabato 9 settembre 2017

Il capitano giallorosso prenderà il posto dello squalificato Di Piazza. Nel Catania recupera appieno Lodi, dubbio modulo.

Sarà il big match della terza giornata, ma non solo. Catania-Lecce, supersfida in programma alle 20.30 al Massimino, potrà dire molto sulle possibilità delle due squadre di competere, almeno in questa fase iniziale del campionato, nei piani altissimi della classifica, soprattutto per quanto riguarda gli uomini di Cristiano Lucarelli, reduci da un avvio balbettante. Per Roberto Rizzo invece costituirà il secondo importante esame di maturità dopo la partita vinta una settimana fa con il Trapani.

In casa Lecce, il tecnico di San Cesario deve fare a meno dell’infortunato Costa Ferreira ma sopratutto dello squalificato Di Piazza, tra gli elementi più in forma dell’intero campionato. Pochi i dubbi di formazione: sarà 4-3-3 con difesa e centrocampo confermati, nonostante il recupero di Marino al centro della retroguardia con Drudi che resta però in netto vantaggio. In attacco Caturano al centro, Torromino a sinistra e a destra il ritorno dal primo minuto di capitan Lepore, il quale dovrebbe essere preferito a Pacilli, non ancora al top della forma dopo la distorsione alla caviglia.

Per quanto concerne i padroni di casa, Lucarelli dovrebbe optare per il 3-5-2 con Lodi, recuperato dopo i problemi riscontrati in settimana, in cabina di regia. Davanti spazio alla coppia Russotto-Curiale.

PROBABILI FORMAZIONI:

Catania (3-5-2): Pisseri, Aya, Tedeschi, Blondett, Esposito, Di Grazia, Lodi, Fornito, Marchese, Russotto, Curiale

Lecce (4-3-3): Perucchini, Ciancio, Cosenza, Drudi, Di Matteo, Armellino, Arrigoni, Mancosu, Lepore, Caturano, Torromino

Fonte: Salentosport.net