Otranto, avviata navetta per collegare il centro alla litoranea nord
venerdì 21 luglio 2017

L’iniziativa, partita in maniera sperimentale a metà giugno, servirà a garantire maggiori collegamenti dal centro urbano a zone come Alimini, Frassanito e Specchiulla.

Una navetta per collegare il centro urbano alla litoranea nord e agli stabilimenti balneari verso Alimini, Frassanito e Specchiulla: a Otranto da metà giugno è stato attivato il servizio di trasporto, grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale, Pro Loco, Autoservizi srl, Ipsseoa e operatori privati su proposta della Pro Loco.

A bordo della navetta vi sono i ragazzi dell’Istituto di Istruzione secondaria superiore di Otranto e Poggiardo che, grazie a un progetto di alternanza scuola-lavoro, supportano i passeggeri con una serie di iniziative: informazioni turistiche, questionario di gradimento, aiuto a bordo. I ragazzi distribuiscono anche una ricetta della tradizione salentina diversa ogni giorno con lo slogan “Una nostra ricetta al giorno… toglie il medico di torno”, e ciò incentiva gli utenti a usufruire del servizio più spesso. 

È stato inoltre attivato un servizio di linea di trasporto urbano a titolo sperimentale che, durante la stagione estiva, collega le varie zone della città ininterrottamente dalle 8 alle 22. I biglietti si possono acquistare al prezzo di 1 Euro (una corsa) presso le edicole e le tabaccherie cittadine o a bordo. Vi è inoltre la possibilità di fare un abbonamento giornaliero o settimanale, con corse illimitate. Tale servizio, oltre che garantire opportunità di collegamento per chi è sprovvisto di mezzo proprio, aiuta altresì a decongestionare il centro urbano dai flussi di traffico.

Soddisfatto il sindaco Pierpaolo Cariddi: “Abbiamo avuto modo in questi giorni di inizio stagione estiva di sperimentare l’utilità di un servizio voluto dall’Amministrazione precedente che permette oggi di avere migliori collegamenti con la città per gli ospiti e i lavoratori delle strutture ricettive situate lungo la litoranea nord. Un servizio di noleggio con conducente fornito dalla ditta Autoservizi srl in virtù di contratti stipulati direttamente con alcune strutture ricettive che hanno aderito all’iniziativa grazie all’attività di raccordo effettuata dalla locale Pro Loco. Il Comune ha inteso patrocinare questo progetto assegnando anche delle risorse finanziarie affinché il costo del servizio agli utenti possa essere più contenuto nell’ambito delle iniziative sostenute con fondi derivanti dall’Imposta di soggiorno a vantaggio dei tanti turisti presenti in città”.

L’idea della Pro Loco ha portato alla condivisione di diverse strutture ricettive che hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con il vettore N.C.C.