I Carmina Burana al comunale di Nardò
giovedì 18 marzo 2010
I Carmina Burana secondo Fredy Franzutti (nella foto) è lo spettacolo che sabato 20 marzo arricchisce il cartellone della rassegna “Nardò che danza”, inserito nel programma principale de “Lo spettatore incantato” nato dalla sinergia a tre fra Comune di Nardò, Teatro Pubblico Pugliese e Terramare Teatro.
Il coreografo del “Balletto del Sud” immagina il traumatico passaggio dalla post-adolescenza alla maturità, traendo ispirazione dal testo originale dei Carmina Burana dove un gruppo di "Clerici Vagantes" prende coscienza che il mondo non funziona secondo le regole morali che sono state impartite loro. E così il gruppo reagisce con la necessità di un comportamento “anarchico”, secondo le regole della virtù che spingono alla “sconsiderata goliardia” che fa sperimentare la vita sotto l’occhio di una cinica libertà e di una disincantata vita godereccia. La musica di Carlo Orff fa da sottofondo ai quadri che riprendono e rievocano una società moralmente corrotta e che quasi con spregiudicatezza resistono alla paura della punizione divina. 
Costo biglietti: platea e palco centrale 15 euro (ridotto 12); palco laterale 12 euro (ridotto 10), proscenio 8 euro (ridotto 6); loggione 5 euro; sipario alle 21. Info: 0833.571871.