Lecce sempre più "città wireless"
giovedì 18 febbraio 2010
Uno degli obiettivi che il sindaco Paolo Perrone aveva indicato all’interno del proprio programma di mandato, è stato compiuto nei giorni scorsi. Un servizio innovativo totalmente a disposizione della città, con il supporto tecnologico di Telecom Italia. La navigazione in Internet sarà gratuita per tutti coloro che accederanno al servizio nelle aree predisposte, cioè in centro (piazza Sant’Oronzo e la Villa Comunale), in periferia (Parco Tafuro), in zona Leuca e piazza Madre Teresa di Calcutta, presso lo Stadio. Per usufruire del servizio basterà attivare la propria Lecce Wi-Fi Card, che garantisce l’autenticazione degli utenti in modo gratuito, valida fino al 30 settembre 2010. Sarà possibile ritirare una Lecce Wi-Fi Card recandosi, con un valido documento di riconoscimento, presso gli Uffici di Informazione Turistica della città. 
Il progetto “Lecce Città Wireless” è ampio ed ha come obbiettivo la copertura completa dell’area urbana. Nato per ridurre il digital divide, il progetto garantirà alla collettività locale i servizi base di accesso alla rete attraverso un’infrastruttura wireless con tecnologia Wi-Fi tramite hot spot e in un prossimo futuro di tipo WiMax per la copertura dell’intera area cittadina. “Sono felice -ha dichiarato il sindaco Perrone- perché l’attivazione di questo servizio è un passo avanti nella crescita che porterà Lecce a diventare Città del Mondo. Mi ero prefissato questo obiettivo all’inizio del mio mandato e, grazie alla collaborazione dell’ l’assessore alle Attività Produttive e all’Innovazione Tecnologica Attilio Monosi e del dirigente del settore Sistemi Informativi Antonio Esposito, assistiamo oggi alla realizzazione di un progetto importante. Sarebbe bellissimo vedere nelle piazze giovani studenti usufruire del Wi-Fi sulle panchine, rendendo centrali anche le zone più periferiche della città”.