Etichetta per hamburger come per le sigarette, parte da Lecce la petizione contro i cibi calorici
domenica 28 agosto 2016

L’iniziativa parte dall’associazione “Difesa dei diritti delle persone obese” di Tommaso Prima.

“Patatine e hamburger devono avere per legge un'etichetta in cui si avvisano i minori che il troppo consumo fa male alla salute e favorisce l'obesità”. A chiedere il cambio della normativa è Tommaso Prima, responsabile dell’associazione “Difesa dei diritti delle persone obese”.

“Abbiamo iniziato una raccolta firme -spiega Prima- da presentare successivamente al ministro della salute, Beatrice Lorenzin, affinché così come avviene per le sigarette dove per legge da anni all'esterno dei pacchetti ci sono scritte e frasi che avvertono delle conseguenze nocive per chi fuma, lo stesso deve avvenire nei confronti delle grandi catene di fast-food presenti nel Salento, in puglia e in tutta l’Italia”.

Deputati e senatori che condividono la questa battaglia a settembre hanno faranno delle interrogazioni parlamentari. Qualche settimana fa, l’associazione segnalò al ministro la denominazione clinica “Obesità mostruosa”, ritenuta mortificante.