Obbligo defibrillatori negli impianti sportivi, nuova scadenza il 30 novembre
sabato 23 luglio 2016
Lo ha deciso il ministero della Salute che ha emanato un decreto che fa slittare i termini di quattro mesi.

Slitta dal 20 luglio al 30 novembre l’obbligo per tutte le società e associazioni sportive di dotarsi di defibrillatori semiautomatici. Lo sancisce il ministero della Salute con un decreto - in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale – che differisce dunque i termini di ulteriori 4 mesi e dieci giorni.

Il provvedimento arriva per consentire sul territorio nazionale il completamento dell’attività di formazione degli operatori sportivi del settore dilettantistico sull’utilizzo del dispositivo salvavita.  In Puglia l’autorizzazione all’Fmsi per organizzare corsi di formazione è in fase di approvazione da parte della Regione.

Fonte: Barisette.