"Gesù è morto per i peccati degli altri": alle Knos serata cinema con il film di Maria Arena
giovedì 14 luglio 2016
La fede e le 'buttane' di San Berillo: domani alle Manifatture Knos di Lecce il film sulle trans del quartiere San Berillo di Catania.

Continuano i venerdì con Arenaknos, rassegna di documentari, cucina e musica dal Mediterraneo. Venerdì 15 luglio alle 21.30 sarà la volta del film di Maria Arena “Gesù è morto per i peccati degli altri” (90’) e delle fantasie culinarie di Paolo Portaluri.

Nel suo lungometraggio, la regista catanese, racconta la storia di Franchina, Meri, Alessia, Marcella, Santo, Totino e Wonder: trans che si prostituiscono da decenni nel quartiere San Berillo di Catania, un pugno di strette vie in rovina lasciate al degrado per 50 anni e oggi più che mai contese da interessi economici sempre più pressanti. Invitati dal politico di turno a immaginare un futuro diverso, le trans rimettono in gioco desideri e paure frequentando un corso per badanti. Il tutto sullo sfondo di una città dalla religiosità onnipresente, in cui il calendario è scandito più da santi e madonne che dalle stagioni.

Oltre che dalla classica platea, è possibile seguire i documentari di Arenaknos dai tavoli preparati per le cine-cene di apertura degli incontri. Questa settimana dietro i fornelli Paolo Portaluri, designer prestato alla cucina, che proporrà la sua “Ultima cena” ad alto contenuto di estrogeni: frisella d’orzo con caponata alla catanese; Norma alla soia; minne di Sant’Agata salate a base di ricotta con insalata estrogenale. Se volete assicurarvi un posto a tavola, prenotatelo al 3295877810 oppure via mail a info@manifattureknos.org.

Inoltre, il venerdì del Knos è dedicato anche ai prodotti biologici e km0. I produttori locali del Gruppo di Acquisto solidale Oltremercato Salento aprono i loro stand e banchetti alle 18:30 e fanno da cornice ad ArenaKnos 2016. La proiezione è gratuita e aperta a tutti. In caso di maltempo, cena e proiezione si svolgeranno all’interno.

 

TAG: cinema, knos, lecce