Spaccio in piazzale Rudiae: leccese fermato con 40 grammi di eroina
mercoledì 29 giugno 2016

Arresto ieri pomeriggio a Lecce: fermato per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti un 31enne.

Operazione della squadra mobile ieri pomeriggio a Lecce. Gli agenti, impegnati in un servizio di controllo del territorio su segnalazione di alcuni cittadini, hanno notato un uomo in atteggiamento sospetto in piazzale Rudiae. In seguito ai controlli, è stato fermato Gianluca Crety, leccese di 31 anni. Il controllo, sia personale che domiciliare, ha permesso di rinvenire 40,5 grammi di eroina nascosta all’interno dell’armadio della camera da letto, avvolta in un involucro in cellophane bianco.

La droga è stata sottoposta a sequestro, mentre l’uomo, sentito il PM di turno, è stato condannato agli arresti domiciliari.