Pd salentino, tra Regionali e polemiche interne: è il giorno della direzione provinciale
giovedì 18 giugno 2015

Nel pomeriggio di oggi, si riunisce la direzione del Partito Democratico, in un clima teso dopo le polemiche successive al voto per le regionali. La minoranza vorrebbe sfiduciare il segretario Piconese ma è alla ricerca dei numeri.

Si terrà nel pomeriggio di oggi la direzione del Partito Democratico salentino. Dopo i veleni post regionali, le polemiche sul segretario Salvatore Piconese e le minacce su una possibile mozione di sfiducia da parte della minoranza, è il giorno della verifica.

Nonostante i malesseri delle correnti, non sembra che ci siano i numeri necessari per far cadere la gestione Piconese, che, dal canto suo, rivendica il successo alle regionali.

Restano sullo sfondo di questa direzione, le critiche di Sergio Blasi alla gestione del partito, quelle aspre di Antonio Rotundo, il malumore di Loredana Capone, ormai distante dal segretario che aveva sostenuto, il “caso” Abaterusso che ha tenuto banco per tutte la campagna elettorale, passando per la recente fuoriuscita di Luigino Sergio dal partito. Il clima interno, insomma, non sembra ideale.

La discussione partirà dalle 17.30 presso la Federazione Pd di via Tasso a Lecce. 

TAG: pd, regionali,