Copertoni d'auto, rifiuti e degrado attorno al Palazzetto dello sport: "Spettacolo imbarazzante"
sabato 21 febbraio 2015

Diego Dantes documenta con una ricca galleria fotografica i rifiuti abbandonati nell’area: copertoni di auto, teli di plastica sugli alberi e tra le aiuole, spunte metalliche: “Meritiamo di vivere in una città pulita”.

A solo poche centinaia di metri dal centro cittadino, angoli di degrado e di trascuratezza lasciati a se stessi. È quanto documentato, per l’ennesima volta, da Diego Dantes, esponente del Pd, tra le strade di Lecce, con specifico riferimento a Piazza Palio, nei pressi del Palazzetto dello sport, in una zona in cui si affacciano anche diverse scuole.

“Siamo costretti a constatare – afferma - di essere in presenza di  una poco opportuna dimostrazione della trascuratezza e dell’inerzia amministrativa, che unita all’inciviltà di tanti, crea uno spettacolo a dir poco imbarazzante”.

Non si tratta di rifiuti del mercato bisettimanale, ma bensì di copertoni d’auto, pericolose spunte metalliche che escono dal marciapiede, teli di plastica sugli alberi e tra il fango di alcune aiuole. Sono solo alcuni esempi che vengono rilevati con documentazione fotografica, dopo la segnalazione di un concittadino, di cui Dantes si fa portavoce.

“Meritiamo o no  - chiede - di vivere in una città pulita? Meritiamo o no di veder risolti degli spettacoli imbarazzanti in città? Anche se lo sconforto è tanto ed il silenzio dell’amministrazione è enorme, continuerò a raccogliere il disagio, come ho fatto in questi mesi, di tutti coloro che sono stanchi di dover raccontare la miriade di angoli di degrado presente in ogni zona della città”.