A caccia di uccelli migratori con i richiami vietati: denunciato un bracconiere
venerdì 9 gennaio 2015
Gli uomini del Corpo forestale di Gallipoli hanno denunciato a Collepasso un uomo intento a cacciare con richiami vietati.

Operazione contro il bracconaggio a Collepasso. Gli agenti del Comando Stazione del Corpo Forestale di Gallipoli hanno sorpreso in località “Cafuro” un uomo intento a cacciare uccelli migratoria con l’ausilio di due richiami acustici elettronici.

L’uomo, di Collepasso e di circa 53 anni, è stato denunciato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Lecce per il reato di caccia a specie di avifauna migratoria utilizzando al fine mezzi vietati (richiami acustici ).

Il corpo forestale ha sequestrato il fucile da caccia, le cartucce e i due richiami illegali utilizzati.