Leghisti salentini? Salvini lancia un nuovo partito che farà base al Sud
sabato 16 agosto 2014
Il segretario del Carroccio annuncia il lancio di un nuovo soggetto politico nel Sud Italia gemellato con la Lega Nord.

La nuova stagione della Lega passa anche dal Salento: è stato lo stesso segretario Matteo Salvini ad annunciare la nascita di un nuovo soggetto politico a margine di un comizio a Ponte di Legno, in Valcamonica. "La mia scommessa è far nascere nel centrosud un nuovo soggetto politico amico della Lega. Lo lanceremo in autunno", spiega il segretario del Carroccio, come riportato dall'Agi. "A queste persone, che sono di Catania, del Salento, della Campania, di Roma, noi diciamo che sarebbe assurdo creare nelle loro città delle sezioni della Lega Nord. Presenteremo un nuovo soggetto, che avrà nel simbolo l'Alberto da Giussano e daremo loro una mano concreta".

Salvini sa di non gettarsi completamente nel vuoto visto che la Lega Nord qualche simpatizzante in Salento lo ha sempre avuto: la conferma è arrivata anche dalle ultime elezioni Europee nelle quali ha raccolto oltre 1700 preferenze in provincia di Lecce.

Merito di alcuni temi – come la lotta all’euro e all’immigrazione - che hanno “appeal” agli occhi di una fetta di consistente di elettori. Il 14 novembre Salvini ha lanciato la protesta fiscale: " Compriamo nel negozio sotto casa solo prodotti italiani e, se conosciamo il negoziante, non chiediamogli lo scontrino” è l’invito del segretario del Carroccio”. Il 18 ottobre, invece, a Milano si terrà una grande manifestazione per chiedere lo stop di “Mare Nostrum”, contro l’immigrazione.