Festival del Cinema Europeo di Lecce: ecco i bandi per lavorarci
venerdì 28 marzo 2014
Quattro bandi pubblici per lavorare nell'ambito dell'organizzazione e della comunicazione per il Festival del Cinema Europeo di Lecce. Il direttore Della Monica: "Bella possibilità per il territorio".

"Un'opportunità per le aziende del territorio, che spero rispondano numerose". Il Festival del Cinema Europeo di Lecce, a un mese dalla sua XV edizione, non è solo un bel palcoscenico per l'arte cinematografica, ma si trasforma anche in una possibilità concreta di lavoro. 
Sono quattro i bandi pubblici nei quali presentare la propria proposta e lavorare per l'organizzazione e la promozione del festival leccese. 

C'è l' avviso pubblico per la realizzazione del ricevimento di gala di chiusura del festival; il bando per la campagna di comunicazione innovativa attraverso l’utilizzo di new media e social network; quello per la realizzazione del “Festival Centre”; e l'ultimo per la realizzazione di attività promozionali.

"Sono molto contento di poter coinvolgere, attraverso il sostegno della Regione Puglia, le imprese del territorio salentino - spiega il direttore del Festival Alberto Della Monica -; imprese che, sono sicuro, potranno mettere a disposizione la loro professionalità. Non solo fruizione di un grande spettacolo, quindi, ma anche un piccolo volano per l'economia locale. Basti pensare che durante lo svolgimento del Festival lavorano con noi oltre 50 persone. 

Quest'anno abbiamo raggiunto un grande risultato - continua Della Monica - che premia tutti. Il raggiungimento della XV edizione è un riconoscimento alla città, agli spettatori e a noi che organizziamo l'iniziativa. Tra l'altro, è un pilastro importante per il programma di Lecce 2019, al quale vogliamo dare la giusta visibilità. Ora mi auguro che aziende e associazioni di Lecce e provincia diventino parte di questo progetto, aiutandoci a promuovere e a confezionare in maniera impeccabile il nostro Festival".

Ecco il link per visualiuzzare gli avvisi pubblici.