Congresso Pd, votano solo i delegati e Roma invia a Lecce un osservatore
giovedì 24 ottobre 2013

Caos tessere, il congresso del Partito Democratico vedrà al voto solo i delegati e da Roma arriva uno dei garanti nazionali


Il congresso si svolgerà come previsto il prossimo 8 novembre ma l data è l'unica cosa rimasta intatta per la federazione provinciale del Pd salentino, tra quelle su cui la commissione di garanzia nazionale del Pd ha acceso un faro, stabilendo nuove regole. A votare, infatti,  non saranno più i tesserati, bensì i solo 200 delegati in arrivo dai diversi comuni. In questo modo i Pd nazionale ha deciso di limitare le possibili irregolarità derivanti dalle circa 16mila tessere in circolazione nella provincia di Lecce (dove i tesserati dell'ultima anagrafe sono circa un quarto).


A Lecce l'osservatore Morassut inviato dalla Commissione garanzia
Ma non è tutto. Su quella che Pippo Civati ieri sul suo blog ha definito la "Stalingrado di Italia", scagliandosi contro i signori delle tessere, Roma ha deciso di vederci chiaro, inviando un proprio osservatore. Si tratta dell'onorevole Roberto Morassut. Stesso trattamento è stato riservato alla federazione catanese, dove nei prossimi giorni volerà invece Nico Stumpo. Da Roma chiariscono che non si tratta di un commissariamento, ma dalla vicenda il partito salentino non ne esce bene. Oggi intanto riprenderanno i congressi dopo lo stop di sabato. E domenica toccherà anche a Nardò, uno dei circoli dove si era registrata la crescita anomala delle tessere.

Soddisfazione per il lavoro fatto in sinergia con il nazionale
Soddisfatti i renziani: <Si tratta di una battaglia portata all'attenzione della commissione nazionale di garanzia dall'on Lorenzo Guerini referente Renzi in commissione, per ristabilire, almeno in parte trasparenza e correttezza nelle procedure di tesseramento>, spiega il consigliere leccese Paolo Foresio. <Si tenta di mettere un argine ai pacchetti di tessere generati da un emendamento scellerato approvato dalla direzione regionale che aveva aperto la strada a fenomeni degenerativi della vita democratica del nostro partito>. il gruppo - chiamato a raccolta da Antonio Rotundo - si incontrerà questa sera alle 18,30 all'hotel 8+ di Lecce.

Domani a Lecce Massimo D'Alema
A ridare lo sprint ai cuperliani, intanto, domani arriverà a Lecce Massimo D'Alema. Il leader Pd concluderà il suo tour salentino alle 19 all'hotel Tiziano di Lecce.