Gli gettano la droga nel giardino, mistero a Squinzano
domenica 23 giugno 2013
Lo strano episodio è avvenuto nei giorni scorsi mentre il proprietario era intento a eseguire lavori di ristrutturazione.

La droga? Piove dal cielo. Così deve aver pensato un 45enne di Squinzano quando si ha visto recapitare direttamente nel giardino di casa un involucro contenente sostanza stupefacente. L’uomo completamente ignaro della vicenda, si è recato subito ai Carabinieri ricostruendo l’accaduto: mentre era di mattina nel giardino dell’abitazione paterna (che si trova sempre nell’agro della cittadina nord-salentina), in compagnia del figlio, ad eseguire lavori di ristrutturazione dall’esterno della recinzione (si tratta di un muro alto all’incirca due metri) qualcuno, non meglio definito, ha pensato bene di gettare appunto un involucro contenente sostanza stupefacente. Preoccupato da quella scoperta e anche del fatto che per errore il possesso quella sostanza gli potesse essere attribuito, l’uomo ha deciso di segnalare la cosa ai militari di Trepuzzi, che a loro volta hanno allertato i colleghi di Squinzano. A questi ultimi, infine, il denunciante ha indicato e consegnato il pacco: dentro, un panetto di hashish da gr. 93 e gr. 42 di marijuana. La droga è stata sequestrata dagli investigatori, che lavorano per chiarire gli aspetti della misteriosa vicenda.