In trasferta per rubare al discount, fermate tre brindisine
domenica 23 giugno 2013
Il fatto è accaduto nella mattinata di ieri all’interno del Dico di Viale Grassi a Lecce. Nel tentare la fuga hanno rischiato anche di investire la commessa del negozio.

Erano in trasferta da Brindisi,per rubare le tre donne fermate dalle volanti della Questura nei pressi di viale Grassi. Entrate nel discount Dico, situato all’angolo con via San Pietro in Lama, M. A. (38enne), A. C., (33enne) e M.A. (19enne) hanno iniziato a prendere della merce, (in particolare alcuni salumi) mettendola nelle borse personali e non nel carrello. Arrivate alla casse però non hanno manifestato alcuna intenzione di pagare, se non una bottiglia d’acqua.

La cosa però non è sfuggita alla commessa che si è precipitata all’esterno del discount cercando di bloccarle mentre le donne salivano a bordo di una Twingo. Un tentativo che poteva costare caro visto che nel fare retromarcia M. A. la donna alla guida non ha pensato minimamente all’incolumità della commessa, tanto da urtarla con uno sportello. Le tre donne quindi hanno imboccato viale Grassi, ma qui sono state fermate dalle Volanti della polizia che hanno recuperato i salumi, e scoperto anche delle buste di capi di abbigliamento senza alcuna ricevuta all’interno. Nelle borse di una delle ragazze è stata scoperta anche una tronchesina e a carico di A. C. è scattate una segnalazione per possesso di stupefacente per uso personale. Alla guidatrice invece è stata sequestrata l’autovettura in quanto circolante con  assicurazione fasulla.