Accattonaggio con minori, denunciato dalla polizia
venerdì 21 giugno 2013
L’uomo, un rumeno, era fermo nei pressi dell’Hotel President a Lecce in compagnia di una bambina.

Suonava la tromba chiedendo un’offerta, sfruttando la presenza di una bambina per raccattare qualche soldo. L'uomo, un rumeno di 35anni era fermo nei pressi dell’Hotel President quando è stato notato da una vettura della polizia. Identificato come T. M. G nato a Suceava in Romania e la bambina per T. G. A. di sette anni nata a Humorului, in Romania. L’indagato per giustificare la sua attività ha affermato di essere arrivato in mattinata da Brindisi con il treno delle 8 e che aveva l’intenzione di ritornarci, dove lo aspetta la moglie ed altri due figli minori. Visto il chiaro utilizzo della minore per l’accattonaggio gli inquirenti hanno denunciato l’uomo per utilizzo di minori nell’accattonaggio.