Residenza per anziani in costruzione, ma del tutto diversa dal progetto: sequestrata
venerdì 21 giugno 2013
I carabinieri sequestrano a Uggiano un grosso cantiere realizzato in zona sottoposta a vincolo. In costruzione, una residenza socio sanitaria.



I carabinieri del nucleo operativo ecologico di Lecce e quelli della compagnia di Maglie, hanno sequestrato a Uggiano la Chiesa, vicino Otranto, un grosso cantiere di 3700 metri quadri in un'area sottoposta a vincolo paesaggistico. Nella costruzione, destinata a diventare una residenza sociosanitaria assistenziale per anziani - costituita da due edifici, uno di vecchia fabbricazione e l'altro in fase di realizzazione - erano stati realizzate numerosissime varianti al progetto originario, nonostante non fossero stie approvate. Il progetto in fase di realizzazione era difatti di gran lunga difforme rispetto a quello approvato: differenti i prospetti, il numero e la grandezza degli ambienti, differente la cappella l'obitorio e financo il deposito di biancheria. Tutti gli accertamenti sono stati effettuati dai carabinieri del Noe e della compagnia di Maglie, unitamente al responsabile dell'ufficio tecnico che ha provveduto a relazionare sulle irregolarità riscontrate. 

Le ipotesi di reato contestate dai militari vanno dall'abusivismo edilizio, alla realizzazione di opere in assenza di autorizzazione paesistica, alla mancata osservanza della normativa antinfortunistica. Quest'ultima violazione è stata invece accertata dallo Spesal.

Al vaglio dell'autorità giudiziaria adesso la posizione dell'Amministratore unico della società, quella del rappresentante legale della ditta esecutrice dei lavori e quelle dei due direttori dei lavori.