Addio a "guance rosse", salvo l'ecosistema del parco
lunedì 1 aprile 2013
Qualcuno l'aveva liberata nella Palude del Capitano di Nardò, mettendo a rischio l'ecosistema del posto, ma la tartaruga dalle guance rosse questa mattina è stata trovata senza vita


A trovare il suo corpo senza vita sono state le guardie zoofile di Nardò, che tenevano d'occhio il piccolo ospite "alieno" introdotto nell'ecosistema marino del parco di Nardò.

Nei giorni scorsi la tartaruga "vietata" era stata segnalata da un visitatore. Questa mattina la brutta sorpresa, il suo corpo era rimasto impigliato in una nassa abbandonata in acqua dai pescatori di frodo che purtroppo continuano a prendere di mira la riserva. 

La tartaruga, del tipo Trachemys scripta elegans, è di origine nordamericana. La sua importazione in Europa è vietata da 2001 per tutelare le specie autocnone, ovvero l’Emys orbicularis.

 
 


 foto da nationalGeoghraphic