Sel, l'amaro brindisi di Stefàno
lunedì 25 febbraio 2013
Stefàno, unico eletto al Senato per Sel, brinda ma senza entusiasmo. Deludente il dato del partito di Niki Vendola.


È una vittoria di Pirro questa di Sel. Il partito di Vendola nel Salento incassa un risultato deludente, seppur in linea con la tendenza nazionale. Nel Comitato elettorale di Stefàno si stappano bottiglie ma il clima è tutt'altro che festoso. 


“Il dato di Grillo va rispettato” ha dichiarato Dario Stefàno, unico senatore eletto nelle fila di Sel “ma è solo una moda. Dobbiamo cambiare subito questa porcata di legge elettorale.   È giusto che chi si presenta si confronti con l'elettorato”non nascondo molta amarezza alla luce dei sondaggi, comunque abbiamo realizzato un'esperienza bellissima. Ringrazio tutti quelli che hanno dato l'anima per questa campagna elettorale. In Puglia Sel prende più del doppio del dato nazionale. Il Pd invece é crollato proprio in Puglia. Adesso rilassiamoci, tiriamo il fiato, perché il nostro dato è soddisfacente. Anche Vendola è d'accordo con questa mia analisi”.  

Qui
 il video della sua intervista