Rischiava di morire per un incidente, oggi si è sposato in ospedale
lunedì 18 febbraio 2013
Un avvocato di 49 anni, di Tricase, dopo un gravissimo incidente in moto nel quale ha rischiato di perdere la vita, oggi, ancora ricoverato in ospedale, ha sposato la sua compagna

Aveva rischiato di morire, appena un mese e mezzo fa, e oggi, ancora in ospedale ha pronunciato il fatidico "sì", sposando la sua compagna. Un uomo di 49 anni, di Tricase, il 26 dicembre scorso, era stato ricoverato in condizioni gravissime dopo un incidente in moto, mentre effettuava un giro con altri appassionati come lui nei pressi di Tricase. Per molti giorni era rimasto in Rianimazione all'ospedale "Panico" per poi essere trasferito al "Miulli" di Acquaviva delle Fonti. Oggi, il 46enne, che di professione fa l'avvocato, alla presenza dei familiari, tra lacrime di gioia e di commozione ha sposato la compagna e madre dei suoi due figli.
Il matrimonio e' stato celebrato con rito civile, alla presenza del sindaco di Tricase Antonio Coppola e di funzionari del Comune di Acquaviva delle Fonti. Come testimoni la coppia ha scelto i medici e gli operatori dell'equipe che sta rimettendo in piedi il fresco sposo.