Primarie, urne aperte. Su Fb gli ultimi appelli
domenica 30 dicembre 2012
I candidati del centrosinistra, nella mini campagna elettorale, non hanno perso l’occasione di utilizzare anche il social network per rivolgersi agli elettori. 

Cosimo Casillil’ex convinto da un sms di mio figlio. 
“...mi hai insegnato a credere nella buona politica, che però non sempre è quella che vince. Non sarò io a dirti se devi candidarti o meno. Ma sappi che qualunque sarà la tua scelta, io la rispetterò.”

Pierluigi Bianco, il più giovane
“Non ho la presunzione di rappresentare l’intero mondo giovanile, né l’ingenuità di rivolgermi soltanto a noi studenti-precari-disoccupati-choosy. La mia candidatura vuole dimostrare che questo Pd è davvero contendibile e scalabile. Chi ha paura perde sempre due volte!”

Loredana Capone, vicepresidente della Regione Puglia
"Questa breve campagna elettorale volge al termine, ma non l’impegno per offrire un’alternativa vera al Paese e al nostro territorio. Con le primarie per la scelta dei parlamentari, abbiamo l’opportunità di essere protagonisti di questa alternativa. Non lasciamocela sfuggire"

Teresa Bellanova, parlamentare
“Siamo al nastro di partenza per le primarie, spero che domani sia una grande festa di partecipazione e democrazia. In bocca al lupo a tutti i candidati e un grande ringraziamento a tutti i compagni e le compagne, gli amici e le amiche che in questi giorni frenetici mi sono stati accanto. La politica è anche questo, la bellezza del collettivo. Buone primarie a tutti noi!”

Sandra Antonica, ex sindaco di Galatina
Non scrive nulla ma sul suo profilo Fb campeggiano foto della campagna occupy wall street e uno slogan significativo: con queste primarie possiamo cambiare tutto. Forse niente" 

Maria Teresa Bardoscia, referente salentina di Laura Puppato
“Qualcosa sta cambiando, piccole imprese si stanno compiendo, piccoli hobbit, scompigliano i sistemi, saltellano, competono con grandi armate, potenti e, all’apparenza, inarrestabili. Eppure ci sono e si cimentano in una sfida impari, senza paura”

Dario Stefàno, assessore regionale uscente
Affida a una videolettera i suoi motivi della candidatura: "Con Nichi Vendola abbiamo fatto della Puglia una grande regione. Ora proviamo a portare l'agenda Puglia in quella di governo".


Sonia Pellizzari, componente dell’assemblea nazionale di Sel
"La campagna elettorale più breve della storia finisce qui. È stata una settimana intensa, piena di parole, sguardi, racconti, aspettattive. Grazie a tutti coloro che mi hanno dedicato parte preziosa del loro tempo, grazie a chi mi ha incoraggiato, sorpreso, sostenuto. Comunque vada la ricorderò col sorriso".

Anna Cordella, segretaria provinciale Sel
“Dalla mia parte non ho il sostegno dell’apparato del partito ma quello di tanti compagni e compagne che mi hanno conosciuto in questi anni e con cui ho condiviso lotte, paure e progetti. Il vostro sostegno, le vostre parole, ma soprattutto la vostra fiducia vale più di qualsiasi cosa per me”. 

TAG: primarie, sel, pd