Corsa alle primarie: ok da Roma a Loredana Capone
venerdì 21 dicembre 2012
Dopo due giorni di indecisione, è arrivata la deroga per Loredana Capone, che ora potrà candidarsi alle primarie del Pd

Alla fine, la deroga è arrivata per Loredana Capone e, così, la vicepresidente della Regione Puglia potrà candidarsi alle primarie del Pd e poi alle politiche.
Il partito ci ha messo quasi due giorni a sciogliere il nodo Capone, dopo una stretta sulle deroghe dovuta alle troppe richieste, in tutto 400 in arrivo da tutte le regioni italiane, con un picco dal Lazio.
Insieme a Teresa Bellanova, Loredana Capone è per ora la seconda candidata donna sicura del Pd salentino. La terza potrebbe essere l'ex sindaco di Galatina Sandra Antonica. La candidatura di Loredana Capone potrebbe anche sbloccare quelle di Cosimo Casilli e Gabriele Abaterusso, entrambi in discussione per un possibile ticket uomo/donna sui diversi territori. Un'eventualità che potrebbe coinvolgere su Lecce anche il presidente delle Officine Cantelmo Marco Cataldo.
Al momento, ufficialmente, le candidature consegnate sono due: quella di Teresa Bellanova e quella di Cosimo Durante, ma c'è tempo fino alle 20 di domani.