Piazzetta Carducci inaccessibile. Foresio e Rotundo: "Inaccettabile"
mercoledì 19 dicembre 2012
A causa dei lavori di ristrutturazione del Convitto Palmieri, piazzetta Carducci è chiusa al pubblico. I consiglieri del Pd si oppongono

"Non è accettabile che in maniera del tutto surrettizia venga chiuso alla fruizione pubblica lo spazio antistante il Convitto Palmieri". I consiglieri comunali del Pd a Palazzo Carafa Antonio Rotundo e Paolo Foresio sono intervenuti in maniera congiunta sulla polemica chiusura di piazzetta Carducci, nel centro storico di Lecce.
Già un anno fa, mentre si celebravano le primarie del centrosinistra cittadino, la questione era saltata alle cronache per la possibile chiusura dello spazio, da parte della Provincia, per cause di ordine pubblico. Oggi, complici i lavori di restauro alla struttura, di fatto, la piazzetta non è fruibile.
"I lavori appaltati dalla Provincia - hanno spiegato Foresio e Rotundo - per il restauro del Convitto non richiedono infatti la chiusura dell’intera area, pertanto l’impressione è che i lavori in corso siano una mera scusante per chiudere l’intera zona. Ad una delegazione di studenti incontrati nei giorni scorsi abbiamo assicurato che la loro petizione, con la quale vengono segnalati notevoli disagi alla fruizione del Convitto, sarà oggetto di un’apposita mozione affinché possa essere il Consiglio Comunale a decidere se e come rendere compatibili i necessari lavori di ristrutturazione alla contestuale fruibilità della piazzetta da parte di cittadini, residenti e turisti".