Pass auto, Perrone scrive all'assessore: "Nessun privilegio"
giovedì 6 dicembre 2012
In una lettera all'assessore ai Trasporti Luca Pasqualini e al dirigente, Sergio Aversa, il sindaco di Lecce si raccomanda: "sui pnessun privilegio per giunta e dirigenti"

Dopo l'intervento del consigliere di Lecce Bene Comune Carlo Salvemini sulla nuova ipotesi di regolamento proposta dal sindaco di Lecce Paolo Perrone, arriva un dietro-front. Almeno in parte.

Il primo cittadino ha, infatti, scritto oggi all'assessore al Traffico Luca Pasqualini e al dirigente del settore Sergio Aversa per specificare quanto segue: "Facendo seguito a quanto concordato in data odierna - ha scritto Perrone -, vi confermo la mia ferma volontà e di tutto l’Esecutivo di non introdurre nel 'Regolamento della sosta' alcuna esenzione di pagamento ticket o il rilascio di pass gratuiti per Amministratori e Dirigenti.
Vi prego di riportare tale mio indirizzo nella prossima Commissione Traffico che vedrà in discussione la proposta di Regolamento di cui all’oggetto sottolineando che, essendo di competenza del Consiglio Comunale l’adozione di tale provvedimento, lo stesso potrà decidere in piena autonomia
".

Insomma, niente privilegi per giunta e dirigenti. Rimane, ora, da capire, quanti pass auto verranno erogati e quali saranno i criteri di assegnazione degli stessi.