Lila, parte a Lecce la campagna del 1° Dicembre, giornata mondiale contro l’Aids
venerdì 30 novembre 2012
La lega italiana per la lotta all’Aids lancia la sua campagna sul territorio del Salento. Da oggi fino al 18, seminari, cene di solidarietà e un camper informativo. Per combattere un male che registra ancora 4mila nuove infezioni l’anno.

Quattromila nuove infezioni l’anno
. L’aids è un male che ancora mette a rischio la vita in Italia come nel resto del mondo. Unica arma a disposizione, l’informazione, che previene o aiuta a contrastare tempestivamente il virus. Per questo oggi, giornata mondiale contro l’aids, le iniziative vertono tutte su un punto: informare.
Spiega Viviana Bello, presidentessa di Lila Lecce: “Due sono le criticità che balzano agli occhi: le diagnosi tardive e la modalità di infezione. Entrambe legate direttamente alla qualità dell'informazione e dei servizi rivolti alle persone”. Per questo anche a Lecce, come nel resto del mondo, partono oggi una serie di iniziative per ricordare che l’aids è un male che si può combattere.

Si comincia stasera quando, nell’ambito dell’iniziativa "It's a world aids day, every day...", dei volontari Lila andranno in giro nei locali di aggregazione giovanile per promuovere informazione sul tema hiv/aids e distribuire il materiale di prevenzione gratuitamente. I locali che scelgono di adottare la lotta contro l'Aids ospiteranno in una serata con musica live i volontari della Lila e il banchetto informativo. Nelle serate inoltre si avvierà la raccolta fondi per la lotta contro l'Aids.
 
Domani, sabato 1 dicembre, Lila On Air. La LILA Lecce sarà ospite di diverse radio locali per raccontare le attività e le iniziative organizzate sul territorio per un nuovo 1° dicembre all'insegna del "Getting to zero". Una maratona di iniziative per ricordare l'urgenza di parlare di hiv e aids ogni giorno e contribuire ad arrivare a zero: zero nuove infezioni, zero discriminazioni, zero morti Aids correlate. Le ospitate in trasmissioni radio seguite da giovani, e non solo, permetterà di continuare a parlare di hiv/aids, raccontare ciò che non si sa e si dovrebbe sapere, abbattere i pregiudizi e gli stereotipi sull'hiv/aids, invitare a riflettere sui propri comportamenti e dare indicazioni su come effettuare il test hiv. Primo appuntamento sulle frequenze di Idea Radio. Martedì 4 dicembre dalle 22 alle 24 LILA Lecce sarà invece ospite della trasmissione "Doppio Senso" di Radio Orizzonti Activity.

Venerdì 7 dicembre, alle 17:00 l’Ammirato Culturale House di Via di Pettorano, 3 a Lecce ospiterà un seminario informativo, con un focus su "Il doppio ruolo della terapia antiretrovirale". Relazionerà Pierpaolo Congedo, medico infettivo logo del Fazzi e volontario Lila.

Domenica 9 dicembre l’informazione arriverà invece in Camper. Il camper di "On The Road. Unità di strada per migranti e rifugiati", arriverà nella centralissima piazza S. Oronzo, attrezzato per l'esecuzione del test hiv. Un'iniziativa volta a promuovere una cultura generalizzata di prevenzione verso le MTS e a sensibilizzare la popolazione del territorio salentino al tema hiv/aids, anche presso i luoghi non formali del territorio, attraverso la distribuzione del materiale di prevenzione, di profilassi e gadget a tema. Il test verrà effettuato rispettando i criteri di anonimato, gratuità, consenso informato e counselling pre e post test.

Si finisce martedì 18 dicembre, con una cena solidale a sostegno della lotta contro l'aids presso l’Ammirato Culture House, a Lecce. Un'occasione per raccogliere fondi a sostegno della lotta contro l'Aids e parlare di prevenzione con il giusto mix tra gioco e sensualità. Sarà questa la cornice della cena solidale organizzata dalla Lila di Lecce in collaborazione con La Valigia Rossa e l'Ammirato Culture House. Durante la serata ci sarà la distribuzione di gadget a tema. A seguire after-dinner e musica coi Bellamya (free entry).

PER INFO: lilalecce@libero.it
oppure 345.4914896 (martedì 18-20)

TAG: Aids, Lila, Campagna